ABC Orchestra in concerto alla Palazzina Liberty

15 Giugno 2019 |

Condividi su:

Giorno 15 Giugno 2019, alla Palazzina Liberty si esibirà l’ABC Orchestra.

Si tratta dell’evento conclusivo del progetto firmato Ricordi Music School – Fondazione La Nuova Musica che, da oltre 13 anni, permette di portare a scuola la pratica strumentale attraverso l’uso di una metodologia fondata sul modello delle grandi orchestre giovanili straniere.

I ragazzi che hanno scelto di far parte del Vivaio U13O hanno avuto per tutto l’anno la possibilità di studiare nella propria scuola, dopo l’orario delle lezioni, strumenti come: violino, violoncello, flauto, clarinetto e percussioni. Ma soprattutto hanno potuto sperimentare cosa significa far parte di una grande Orchestra!
Il metodo utilizzato ha permesso di far scoprire la musica ai bambini direttamente nella loro scuola e nelle ore di lezione. L’obiettivo è stato quello di far comprendere la potenzialità nascosta del “codice musicale” attraverso un approccio semplice alla notazione musicale.

ABC Orchestra: come è stato articolato il progetto

FASE 1: DO RE MI…CORO E ORCHESTRA DEI PICCOLI

Il progetto è stato dedicato alle classi materne e prime e seconde delle primarie.
I bambini hanno imparato ad usare gli strumenti musicali, il canto ed il corpo per raccontarsi delle favole. Hanno imparando a conoscere la musica come linguaggio scritto ed hanno scoperto che i suoni possono essere disegnati.

FASE 2: ABC ORCHESTRA….CORO E ORCHESTRA DI CLASSE

Il progetto è stato dedicato alle classi terze e quarte.
I bambini hanno fatto un percorso di introduzione alla musica ed alla pratica strumentale e corale attraverso un racconto capace di guidare i bambini alla scoperta del codice musicale, anche nelle forme di scrittura più complesse con l’aiuto del linguaggio parlato che si è trasformato in notazione musicale. Un approccio divertente che ha avuto come obiettivo quello di formare un’orchestra di classe che ha accompagnato melodie cantate.

FASE 3: ABC ORCHESTRA….ORCHESTRA DELLA SCUOLA

Il progetto è stato dedicato alle classi quinte.
I bambini hanno potuto consolidare il rapporto con lo strumento e formare, a classi unificate, una vera e propria “orchestra della scuola”.
Tutte le classi, come in una vera orchestra, hanno studiato gli stessi brani musicali ed hanno provato a sezioni unificate con un Direttore.

“Il criterio di lavoro orchestrale si fonda sul concetto della collettività, che privilegia fin dall’inizio la pratica orchestrale. Il segreto del metodo consiste precisamente nella totale abolizione dell’insegnamento individuale nei primi due anni di studio, a favore della lezione collettiva di strumento abbinata immediatamente alla pratica orchestrale. I risultati ottenuti con questa metodologia e la velocità di apprendimento che ne consegue sono assolutamente stupefacenti se confrontati con le tradizionali lezioni frontali di strumento svolte con la sola presenza del docente.”

Sei qui:

Questo sito utilizza cookie tecnici propri per migliorare l’esperienza dell’utente, per assicurarsi che funzioni in modo efficace, e cookie di terze parti, per analisi statistiche di navigazione. I cookie di analisi possono essere trattati per fini non tecnici, ma anche di profilazione, da terze parti. Se accetti di navigare in questo sito, acconsenti all’uso di tutti i cookie. Se vuoi saperne di più Cookie policy