Un Omaggio a Camilleri: U13 Orchestra in concerto

27 Settembre 2019 |

Condividi su:

La Ricordi Music School – Fondazione La Nuova Musica, in collaborazione con il Comune di Milano 1, organizza un concerto evento per ricordare “Andrea Camilleri”.

Il 27 Settembre 2019, al CAM Garibaldi, giardino Corso Garibaldi n° 27, l’U13 Orchestra si esibirà, sotto la direzione di Alessandra Masiello, nella “Magaria”, musiche del compositore palermitano Marco Betta e testo di Andrea Camilleri.

La regia è firmata da Rocco Mortelliti, la voce recitante sarà quella di Fabio Midoli.

Il concerto, ad ingresso gratuito, si svolgerà all’aperto ma, in caso di pioggia, si terrà nei locali antistanti al giardino del CAM Garibaldi.

La magaria: un’opera di Andrea Camilleri e Marco Betta

La Magaria è un’opera per voce recitante ed orchestra. Il compositore, Marco Betta, in una intervista ha spiegato come la parte narrata e quella musicale si combinano, per tutto il tempo, in un mix di apparizioni, incantesimi e magia. Il testo gioca costantemente sull’effetto sorpresa tra l’arrivo di poliziotti, nani bizzarri e personaggi particolari.

Andrea Camilleri ha ambientato questo racconto, un po’ dolce ed un po’ amaro, nella campagna Siciliana, dove lui stesso, da bambino, scorrazzava. Lo scrittore, che si identifica nella figura del nonno, a fine racconto si rivolgerà direttamente agli ascoltatori discutendo con loro su quale sia il finale più adeguato e proponendo loro ben tre soluzioni diverse.

I protagonisti della storia saranno evocati via via dagli strumenti musicali che entreranno: il “Nonno” ad esempio sarà un Violoncello mentre “Lullina”, la sua nipotina, sarà identificata dal suono di un violino. La musica è da intendersi come un vero e proprio riflesso sonoro della narrazione.

Il racconto è molto semplice ed anche le espressioni dialettali sono facilmente comprensibili per via del linguaggio colloquiale e divertente.

Il messaggio della storia sembra quasi un avviso che i più piccoli rivolgono agli adulti: è sempre meglio prendere sul serio tutti i bambini e credere un po’ alle magie perché questo aiuterà ad evitare molti guai.

Sei qui:

Questo sito utilizza cookie tecnici propri per migliorare l’esperienza dell’utente, per assicurarsi che funzioni in modo efficace, e cookie di terze parti, per analisi statistiche di navigazione. I cookie di analisi possono essere trattati per fini non tecnici, ma anche di profilazione, da terze parti. Se accetti di navigare in questo sito, acconsenti all’uso di tutti i cookie. Se vuoi saperne di più Cookie policy